Si tratta di un allontanamento volontario e non di una scomparsa. La ventenne della quale il compagno, un uomo di 46 anni aveva denunciato la scomparsa si sarebbe allontanata da casa con il figlio di pochi mesi per sfuggire alle violenze subite. La conferma arriva dai Carabinieri. Gli investigatori confermano, inoltre, che la ragazza ha presentato denuncia per maltrattamenti in famiglia. Al momento non sono stati emessi provvedimenti nei confronti dell’uomo, originario di Paceco ma residente a Trapani, ma gli inquirenti stanno concentrando le indagini anche in quella direzione.

A presentare denuncia di scomparsa ai carabinieri era stato proprio l’uomo che aveva detto di non avere più contatti con la convivente, una ragazza di parecchi anni più giovane di lui, dallo scorso 1 maggio.

La giovane si trova in una struttura protetta.

 

Fonte: La Sberla: http://www.lasberla.com/2018/05/non-e-scomparsa-la-giovane-denuncia-per-maltrattamenti-il-compagno/