Trapani, sei le persone arrestate per la violenta rissa al rione Sant’Alberto

Trapani, sei le persone arrestate per la violenta rissa al rione Sant’Alberto

Arrestati dalla polizia i responsabili della rissa scoppiata nel popolare rione Sant’Alberto nell’immediata periferia di Trapani. 

A fronteggiarsi residenti e nigeriani. In sei sono ora chiamati a rispondere di rissa aggravata. Nella gazzarra è rimasto coinvolto un intero nucleo familiare, composto da diversi soggetti con precedenti di polizia e due nigeriani, uno dei quali già noto alle forze dell’ordine.


Momenti di panico quando le opposte fazioni hanno iniziato a fronteggiarsi, armati di bottiglie, coltelli, mazze da baseball ed altri oggetti contundenti. La rissa è stata sedata dagli agenti della Squadra Volante e della Squadra Mobile, che sono riusciti a scongiurare che la situazione potesse degenerare ulteriormente. Sei i feriti. Uno è stato ricoverato al Sant’Antonio Abate. 
Per tutte e sei sono scattate le manette. Dopo la convalida del fermo, il ricoverato é stato sottoposto ai domiciliari. Obbligo di dimora, invece, per gli altri.

Fonte: https://www.tp24.it

Tag

Aggiungi Un Commento

Il tuo indirizzo email è al sicuro con noi.

Accedi Trapani Città

Per un accesso più veloce usa il tuo account social.

o

Dettagli del conto sarà confermata via e-mail.

Resetta La Tua Password