Due euro e ottantasette centesimi, ripeto, euro 2,87 per ogni ora di servizio prestato. E’ la cifra che, da giugno 2017, riscuote per ogni associato, L’ A.N.TRAS. – Trapani per « la collaborazione nelle attività aziendali » da ATM Spa, la società che gestisce anche il Trasporto Pubblico Locale a Trapani e, attualmente, interamente di proprietà del Comune.

2,87 euro che, in parte (mi dicono meno di due euro l’ora), finiscono nelle tasche dei “volontari”, formalmente a titolo di rimborso spese “della benzina e dei buoni pasto” e, per la differenza, nelle“tasche” dell’associazione A.N.TRAS. per il servizio di coordinamento da questa svolto, nonché per la copertura delle spese di abbigliamento (le uniformi ?), di assicurazione RCT e degli infortuni in favore del personale operante.

L’altro servizio che parrebbe svolgano i sotto-ricompensati “volontari” è la “reportistica settimanalevolta a determinare il numero di utenti in possesso di biglietto comprato dai rivenditori, gli utenti in possesso di abbonamento e gli utenti che richiedono il biglietto a bordo”.

Indubbiamente è un lavoro inutile in quanto rilevabile altrimenti, ad esempio con le nuove tecnologie delle “obliteratrici elettroniche” , sostituendo i biglietti con card ricaricabili, esattamente come nelle vere città smart dove però non succede che « il sindaco nomina assessore una … scuola » .

Meno di 2,87 euro per ogni ora di prestazione, per compilare statistiche, per la sicurezza, per vendere biglietti e, nel contempo, per fare i controllori!
Suvvia, non accade in nessun Paese che pretende di essere civile ed europeo!

Si tratta di vero e proprio lavoro, chiaramente individuabile nei diversi profili delle declaratorie dei Contratti Nazionali di Lavoro.

In conclusione, per svolgere suddette attività, devono essere assunti nuovi lavoratori con regolare contratto di lavoro, con le dovute coperture previdenziali ai fini pensionistici ed assicurative (malattie, gravidanze, …. etc.).

È ora di finirla con lo sfruttamento dei meno fortunati e dei tanti bisognosi.

Leggi l’intero articolo qui: natalesalvo.it/volontari-o-sfruttati-latm-paga-meno-di-287-euro-lora-i-collaboratori-a-n-tras

Fonte: www.natalesalvo.it